QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 12°18° 
Domani 17°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
venerdì 27 maggio 2016

Spettacoli martedì 01 marzo 2016 ore 16:18

Canzonissima, ecco le prime cinque finaliste

Dalla serata di lunedì 29 febbraio passano in finale le quattro canzoni designate dalla giuria tecnica più una promossa grazie al voto popolare

VIAREGGIO — Una serata di vero spirito carnevalesco porta “Salta”, “Polvere di sole”, “Canta”, “Canzoni e Maschere” e “Il cha cha cha dei coltellacci” in finale alla “Canzonissima di Carnevale”, il concorso di brani carnevaleschi ideato e organizzato al Gran Caffè Margherita di Viareggio da Renzo Pieraccini, Alessandro Santini e Antonella Ciardiello che ha fatto riascoltare oltre 40 canzoni della storia musicale del Carnevale di Viareggio.
Davanti alle telecamere di Rete Versilia News, le dieci esibizioni in programma nella prima semifinale si sono alternate ai frizzanti sketch della “strana coppia” Umberto Cinquini-Alessandro Santini (quest'ultimo nei panni del conte svedese Hans Axel von Fersen), protagonisti anche di un'esilarante intervista doppia, alle irruzioni dell'aliena Gidigì (alias Rebecca Palagi) che ha messo a dura prova i conduttori Mattia Di Vivona e Federica Michetti e ai piacevoli intermezzi della maestra Antonella Ciardiello, che ha portato (letteralmente) in scena alcuni degli oltre 50 disegni presentati dai bambini per il concorso “Fantasia libera tutti!”.

Il momento più atteso, anticipato dal saluto del “padrone di casa” Riccardo Zucconi e dall'esibizione di Gianluca Domenici, in coppia con Alessandro Bonuccelli per “Il mambo del lucchese”, è stato naturalmente quello dei verdetti.

La giuria tecnica, guidata dal binomio “televisivo” Lorenzo Bertolucci (caporedattore di NoiTv Lucca) Massimo Mazzolini (Rete Versilia News) e composta da Paolo Massamatici, Massimo D'Alessandro, Ilaria Casagrande, Alessandro Bonuccelli e dalla caporedattrice di Toscanamedia-Quinews.net, Serena Margheri, ha dato semaforo verde a “Salta” (2014, L.Biagini) cantata da Andrea De Nisco-Lorenzo Biagini, “Polvere di sole” (1983, E.Malfatti) con Celeste Distefano, “Canta” (2012, D.Biagini) di Daniele Biagini e “Canzoni e maschere” (1984, E.Malfatti) portata in gara da Liborio Bonino Dattolo.
Seguendo poi le nuove disposizioni del regolamento, è stato promosso alla serata di lunedì 7 marzo anche Lorenzo Ghiselli con “Il cha cha cha dei coltellacci” (1982, A.Barghetti): per lui 53 dei 190 voti (quota record) espressi dal pubblico in sala, un “bottino” che sommato al giudizio tecnico gli ha garantito la finale.
Stasera la seconda semifinale con undici brani: in gara “Vivere” (2014, M.Cima) cantata da Celeste Distefano, “Musica viareggina” (1985, G.Cucchiar) con Liborio Bonino Dattolo, “Che grande idea” (1983, G.Lami) portata in gara da Angelica Domenici, “Viareggio ballerà” (2008, D.Biagini) proposta da Daniele Biagini, “L'amore a carnevale” (2011, M.Cima) cantata da Matteo Cima, “Di più Viareggio” (2007, M.Domenici-A.Passaglia) con Mya Zani e Cristiano Fubiani, “Viareggio è come te” (2009, G.Madonna-R.Bartali) cantata da Valentina Lottini e Daniele Testi, “Un carnevale da battere” (2009, A.De Nisco-L.Biagini-M.Bindi-L.Cantalupi) presentata da Andrea De Nisco e Lorenzo Biagini, “Dove fiorisce la felicità” (2015, A.Pasquinucci-D.Paolinelli-Bertuccelli) con Alessandro Pasquinucci e Daniele Chicca, “Becco a Viareggio” (2015, A.Casini-P.Marioni) di Gianni Giannini e “Quando la poesia si fa realtà” (2014, D.Paolinelli-S.Malfatti) cantata da Daniele Toscano.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Info Aziende

Attualità

Cronaca