QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 21°27° 
Domani 19°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 23 giugno 2018

Attualità lunedì 20 febbraio 2017 ore 10:43

Due milioni di euro per Marina

Marina di Petrasanta

A Marina di Pietrasanta oltre 2 milioni di interventi in 18 mesi. Mezzo milione solo nella seconda parte del 2015, 1,6 nell’anno appena concluso



PIETRASANTA — Oltre 2 milioni di interventi in 18 mesi. Sono questi i numeri del grande sforzo economico e degli investimenti necessari per recuperare e rilanciare le frazioni costiere del Comune di Pietrasanta, area a forte vocazione turistica, forniti in occasione dell’incontro #sindacosulterritorio con i residenti alla Misericordia di Tonfano. Interventi che hanno riguardato le manutenzione ordinarie e straordinarie del verde pubblico (110mila euro), la pulizia di strade e giardini, il decoro, l’arredo urbano, la sicurezza con il programma di videosorveglianza, il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale ed il ripristino dell’illuminazione che da sola ha richiesto l’impiego di 240mila euro di bilancio, le asfaltature, la riqualificazione dei parchi giochi, gli interventi alle scuole, fino alla realizzazione dello sgambatoio nel parco di Ecaussinnes, della palestra sotto il Pontile di Tonfano e dei locali polifunzionali, della rinascita del Parco della Versiliana post 5 marzo e del parco di Piazza Versilia e molto altro ancora. 

Da segnalare, tra le azioni innovative, l’installazione del Wifi, del defibrillatore nel centro di Tonfano e della centralina meteo sul Pontile. Sul fronte del turismo l’amministrazione ha approvato il regolamento per i dehors esterni per favorire le attività commerciali durante l’inverno, gli incentivi per le imprese ma ha anche riottenuto la Bandiera Blu ed il nuovo regolamento sui matrimoni che ha aperto alle cerimonie anche il Pontile di Tonfano ed altri edifici storici. Sul fronte della balneabilità delle acque è iniziato, dopo un lungo iter e la bocciatura del sistema di ionizzazione, l’installazione degli impianti di disinfezione alla foce di Fiumetto e Motrone. Molto è stato fatto sul piano della tutela dell’ambiente e dei rifiuti con la riduzione della Tari per imprese e famiglie che ad aprile ritroveranno un bollettino ancora più leggero rispetto a quello dello scorso anno, con il contrasto ai reati ambientali e con il posizionamento dell’isola ecologica, durante l’estate, sul litorale di fronte al Club Velico.

Durissima ed efficace la lotta all’abusivismo commerciale in particolare nei mesi estivi con decine di blitz e centinaia di migliaia di euro di prodotti falsi sequestrati. “Le posizioni ideologiche – ha spiegato il primo cittadino– hanno distrutto ed ingessato il nostro paese. Noi mettiamo in campo il pragmatismo e la concretezza nell’interesse della comunità. Su Marina, come sul resto del territorio, in questo anno e mezzo è stato fatto molto perché quelli che dovevano essere interventi di ordinaria manutenzione si sono trasformati in straordinaria manutenzione. Se non curi il territorio ogni giorno poi ti ritrovi a dover faticare ed investire il doppio. Così è successo dopo un quinquennio di scarsa attività. La città è ripartita”. Tra i progetti anticipati la pedonalizzazion di via Versilia ma solo dopo averla sistemata: “Il centro storico con la pedonalizzazione e la chiusura al traffico doveva morire secondo alcuni. – ha ricordato Mallegni – Oggi Pietrasanta è un centro culturale e commerciale tra i principali di tutta la costa. Stiamo ripensando anche piazza Villaparisis: a Marina mancano spazi al coperto dove organizzare eventi ed iniziative”. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità