QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 20°26° 
Domani 17°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 23 luglio 2016

Attualità giovedì 28 gennaio 2016 ore 12:30

Spaccata in un negozio di informatica

Hanno buttato giù la porta del negozio Versilink per tentare un furto. Beccati sul fatto dai carabinieri di Pietrasanta hanno cercato di fuggire

PIETRASANTA — Sono stati arrestati due cittadini romeni per la spaccata notturna al negozio di informatica Versilink di Pietarsanta.  Tutti e due pregiudicati, uno di 26 anni e l'altro di 31. Il reato è quello di furto aggravato.

Quando i militari sono arrivati al negozio uno dei cittadini stranieri ha tentato di scappare per le strade circostanti ma i carabinieri lo hanno raggiunto dopo qualche centinaio di metri di inseguimento a piedi. Nel frattempo un altro militare, rimasto nei pressi dell’esercizio commerciale, ha trovato all’interno di una borsa 7 personal computer portatili, un tablet e 5 telefoni cellulari di ultima generazione che i malviventi erano già riusciti ad asportare dal negozio.
Ai 2 cittadini stranieri sono stati anche sequestrati 3 telefoni cellulari probabilmente utilizzati durante il tentativo di furto.
Tutta la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario mentre i predetti sono stati condotti in caserma per le incombenze di rito e successivamente ristretti all’interno delle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida che ha avuto luogo nella mattinata di ieri presso il Tribunale di Lucca. A seguito dell’udienza gli arresti sono stati convalidati ed essendo stati concessi i termini a difesa i 2 sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Lucca ove attenderanno la celebrazione della prossima udienza.
Le indagini proseguono al fine di identificare eventuali complici che sono riusciti a darsi alla fuga.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità