QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 16°27° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 27 agosto 2016

Cronaca giovedì 07 gennaio 2016 ore 17:30

Tentò una rapina, identificato grazie ai video

La polizia di Viareggio ha identificato uno degli autori della tentata rapina commessa in un negozio di kebab, nella zona della Darsena

VIAREGGIO — L'analisi dei filmati registrati con uno smartphone dalle vittime ha permesso di dare rapidamente un volto agli autori della rapina. Secondo una ricostruzione, pochi minuti dopo la mezzanotte, alcune sere fa, due uomini di origini nordafricane hanno fatto irruzione nel kebab e, sotto la minaccia di una bottiglia, hanno tentato di rapinare l'incasso della serata. 

I titolari si sono difesi e ne è nata una colluttazione a seguito della quale i malviventi sono scappati mentre i proprietari sono finiti in ospedale dove, dopo le medicazioni, sono stati dimessi con prognosi di cinque giorni.

Quindi, le indagini del commissariato di Viareggio hanno permesso di rintracciare, uno dei due rapinatori, che si era presentato al pronto soccorso dell'ospedale Versilia per farsi medicare due ferite da taglio al polso provocate dal vetro della bottiglia rotta usata durante la tentata rapina. 

Si tratta di un quarantenne marocchino, con a carico precedenti penali per reati inerenti gli stupefacenti e l'immigrazione clandestina, che è stato denunciato con l'accusa di tentata rapina in concorso. Ora le indagini proseguono per rintracciare il complice.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità