QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 14° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 25 febbraio 2017

Politica giovedì 16 febbraio 2017 ore 18:03

"Poco coinvolgimento da parte di Del Ghingaro"

Stefano Pasquinucci

Il consigliere Pasquinucci ha spiegato le ragioni che l'hanno spinto al passaggio all'opposizione: "Forse manca il senso di squadra"

VIAREGGIO — Tanto tuonò che piovve e alla fine Stefano Pasquinucci è passato all'opposizione salutando anche il gruppo misto dopo aver abbandonato la maggioranza nel settembre 2015.

Una decisione che è parsa sofferta e meditata, Pasquinucci aveva annunciato che avrebbe spiegato le ragioni del passaggio all'opposizione nel prossimo consiglio comunale "di cui però non è ancora fissata la data, un consiglio al mese per chi si vuol dare da fare è troppo poco".

"Quando sono entrato nel gruppo misto - ha spiegato Pasquinucci - abbiamo fatto un tentativo per recuperare il rapporto con la maggioranza, purtroppo fallito perché ciò che si vede è una totale mancanza di coinvolgimento. Veniamo chiamati in causa solo per le intitolazioni di vie e piazze. Manca un vero confronto sui temi importanti".

"Anche sulla vicenda Miracolo dovrà esser fatta chiarezza - ha detto ancora il consigliere - ma sottolineo che la cosa principale è la mancanza di coinvolgimento, al di là di tutto il resto". Pasquinucci ha detto anche che tra le ultime vicende cruciali per il suo passaggio all'opposizione "c'è anche la nomina dell'ultimo assessore". 

In relazione al colorito post su Fb di Del Ghingaro, in cui il sindaco ha scritto che ha troppo da fare Pasquinucci ha commentato: "Non ho letto cosa ha scritto il sindaco - ha precisato Pasquinucci - ma se le sue parole sono queste mi dispiace che dica che abbia troppo da fare per dedicare tempo alla vicenda di due persone importanti per la città che si denunciano. Forse manca il senso di squadra". 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità