QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 15°17° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 21 settembre 2019

Cronaca giovedì 05 novembre 2015 ore 19:29

Cadavere ritrovato a Portofino, è Nello Simonetti

I familiari hanno riconosciuto il corpo da una foto e sono partiti per Genova: qui hanno avuto la drammatica conferma riconoscendo il tatuaggio



PORTOFINO — I familiari dei due pescatori viareggini sono stati avvisati dal comandante della capitaneria di porto di Viareggio.

Il cadavere del pescatore del peschereccio Giumar, affondato il 28 ottobre a Viareggio, è stato recuperato da una motovedetta della guardia costiera di Santa Margherita Ligure: il corpo aveva indosso una maglietta verde militare, pantaloni scuri ed un ben visibile tatuaggio sulla spalla.

Adesso le ricerche sono orientate per l'altro disperso Fabrizio Simonetti

Intanto sabato inizieranno le operazioni di recupero del peschereccio che si trova a 18 metri di profondità di fronte a cinque miglia dal porto di Viareggio.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità