QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 23°24° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
domenica 18 agosto 2019

Attualità lunedì 29 aprile 2019 ore 15:09

Oltre un milione per estendere il porta a porta

Il progetto prevede l’estensione del servizio a tutto il territorio comunale e l’introduzione della tariffa puntuale



CAMAIORE — Con la determina del 24 aprile scorso, l’Ato Costa ha attribuito al Comune di Camaiore un finanziamento di 1.275.235,96 euro per il progetto “Estensione porta a porta a tutto il territorio con sistema di riconoscimento Rfid”.

“Ringraziamo l’Ato Costa per averci assegnato un finanziamento così importante che ci permetterà di investire nell’ampliamento del porta a porta su tutto il territorio comunale senza incidere sulla tariffa della Tari e quindi sulle tasche dei cittadini - commenta l’Assessore all’Ambiente Sara Pescaglini - Siamo ancora fermi al 49 per cento di differenziata nonostante gli sforzi di questa Amministrazione per raggiungere gli obiettivi fissati per legge: il finanziamento dell’Ato diventa così strategico nel dare gambe ai nostri piani”.

In particolare il progetto finanziato prevede l’estensione del porta a porta alla totalità del territorio comunale e l’implementazione di strumenti necessari all’introduzione della tariffa puntuale ovvero un sistema di tassazione che lega il tributo alla quantità effettiva di rifiuti prodotta dai vari contribuenti. Entrando nel dettaglio, il progetto prevede l’acquisto di bidoncini e sacchetti dotati di tag Rfid ovvero codici a barre che permetteranno di tracciare esattamente i rifiuti e quindi di attribuire in modo inequivocabile la produzione alle varie utenze. Il progetto è rivolto sia a quelle commerciali che a quelle non commerciali.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca