QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 18°22° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
lunedì 22 luglio 2019

Attualità martedì 06 ottobre 2015 ore 09:00

Capezzano Monte ha il suo parco

Il parco sarà inserito, insieme alla Terrazza della Versilia, nel circuito delle mostre creando finalmente un collegamento reale tra mare e collina



PIETRASANTA — Dopo un percorso iniziato nel lontano 2005 l’acquisizione dei terreni dove oggi sorge il parco pubblico e la realizzazione del parcheggio e della terrazza, il parco pubblico di Capezzano Monte è finalmente uno spazio fruibile da tutti, dalle famiglie, dai bambini e dagli anziani. E che sia per la comunità un’opera molto attesa lo ha testimoniato la grande partecipazione al taglio del nastro aperta dall’esecuzione dell’inno di Pietrasanta e dell’inno nazionale della Filarmonica di Capezzano Pianore e dalla benedizione di Don Sergio Orsucci. Nel cuore dell’area sarà installata una scultura dell’artista olandese, Anne Claire Van Den Elshut realizzata in marmo calacatta di Carrara. Un’opera memoriale per non dimenticare il fortunale del 5 marzo scorso ma anche un’opera inno alla rinascita. Lo ha annunciato Pietro Lucarini, Presidente Comitato di Capezzano Monte nel corso dell’inaugurazione.

Al vernissage a fianco del Sindaco, Massimo Mallegni, il Presidente del Consiglio Comunale, Francesca Bresciani, l’assessore ai lavori pubblici, Simone Tartarini. All’inaugurazione hanno anche l’ex sindaco, Domenico Lombardi e l’ex assessore, Rossano Forassiepi che avevano portato avanti e seguito nel precedente mandato i lavori per la realizzazione del parco. “L’attenzione nei confronti della comunità di Capezzano Monte – ha precisato Mallegni - non è finita qui. Sosterremo la banda, il coro ed il comitato. La Banda tornerà al centro degli eventi del territorio. Capezzano – ha poi annunciato - entrerà a far parte del circuito di mostre. Ci sarà sempre un’opera sul pontile ed una nella Terrazza della Versilia perché non c’è unità vera se i territori non si collegano. L’arte e la cultura devono essere strumenti di promozione turistica del territorio”.

Il parco ospita molti giochi per bambini (scivolo e altalena, giochi a molla, di equilibrio, giostrina ruotante ed altre simpatiche invenzioni), un elegante bocciodromo pensato per gli anziani, un’area picnic attrezzata con tavoli e uno spazio-teatro per ospitare piccole manifestazioni. Sarà anche uno dei pochi parchi in Versilia ad essere dotato di servizi igienici. Per il suo completamento mancano ancora alcuni dettagli ma c’è già l’impegno dell’amministrazione: “lo faremo rapidamente – ha rassicurato Tartarini – Quest’opera ha una valenza sociale importantissima: è il punto di contatto tra generazioni”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca