QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 14°17° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
domenica 22 settembre 2019

Attualità giovedì 26 novembre 2015 ore 19:05

I colori della pace

Inaugurata in Consiglio regionale una mostra di disegni fatti dai bambini provenienti da 56 paesi diversi. Tra loro c'è anche chi ha vissuto la guerra



FIRENZE — Alla presentazione oltre al presidente Eugenio Giani, hanno partecipato anche il sindaco di Stazzema Maurizio Verona e il presidente dell’Associazione Colori per la pace, Antonio Giannelli.

L’iniziativa, la prima per la Festa della Toscana, è promossa da Comune di Stazzema e dall’Associazione Colori per la pace, è itinerante e ha rappresentato la Toscana all’Expo di Milano. 

I bambini vedono e raccontano come sanno, i bambini disegnano. Attraverso questi disegni si capisce immediatamente come cambia la visione della pace a seconda del contesto in cui i piccoli si trovano a crescere. 

Anche se coetanei, sono molto diverse le immagini rappresentate dai bambini provenienti dalle zone martoriate dalla guerra da quelle dei piccoli nati e cresciuti lontano dai conflitti. 

I primi non esitano a riprodurre sulla carta quello che hanno visto con i loro occhi: scene di guerra con uomini armati, esecuzioni e bombardamenti e il sentimento che ne traspare e di paura e tristezza. 

Nel secondo caso, i soggetti cambiano: con colombe in volo, abbracci tra persone di diverse etnie e mani che si stringono in segno di amore, fratellanza e speranza nel futuro.

Due i disegni che hanno colpito l'attenzione dei visitatori: il primo ritrae un uomo che cerca riparo in una capanna e prega mentre un elicottero pilotato dai terroristi di Boko Haram bombarda la città mentre nel secondo si vedono due mani strappare una bomba a metà. 

EUGENIO GIANI SU I COLORI DELLA PACE - dichiarazione
ANGELO GIANNELLI SU I COLORI DELLA PACE - dichiarazione


Tag

Virginia Saba, la fidanzata di Di Maio, ai giornalisti: «Ad agosto dovevate riposare, non lavorare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca