QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 19°19° 
Domani 21°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
martedì 16 luglio 2019

Attualità lunedì 07 settembre 2015 ore 16:02

Al via la campagna promozionale del territorio

Le immagini di Lucca e della sua intera provincia saranno protagoniste nei prossimi mesi su mensili e settimanali di larga diffusione



LUCCA — La scelta strategica delle istituzioni lucchesi in occasione di questo evento promozionale si è orientata nel realizzare una campagna di comunicazione sulla stampa, piuttosto che organizzare una partecipazione al Fuori Expo, organizzato a Milano in occasione di Expo, che comportava costi ed investimenti elevati senza assicurazioni di successo, ma anzi con un incerto margine di ritorno per il territorio.

Ed ecco la scelta di puntare su una campagna di comunicazione per promuovere il territorio della provincia di Lucca: settimanali e mensili in distribuzione nazionale e internazionale scelti sulla base di un profilo di lettori caratterizzati da una capacità di spesa medio-alta, da una propensione al viaggio familiare verso le città d'arte e il mare e interessati alle arti e all'enogastronomia, ospiteranno da fine agosto a gennaio 2016 una media di quattro pagine promozionali per una tiratura complessiva di circa 250mila copie al mese.

L'intera campagna seguirà la fase conclusiva di Expo 2015 e introdurrà l'anno giubilare con riferimenti ai cammini dello Spirito e alla Francigena. I temi che si alterneranno sulle testate riguarderanno il mare, la qualità del paesaggio e dell'artigianato, i beni culturali, la musica, l'enogastronomia, il turismo sportivo, la storia e la via Francigena.

La campagna si articolerà inoltre attraverso la pubblicazione di banner e redazionali su alcune delle testate prescelte.

Le immagini avranno nel claim The lands of Giacomo Puccini il filo conduttore che unisce i molteplici aspetti dell'offerta del territorio. La Camera di Commercio di comune accordo con le altre istituzioni – dichiara il Presidente Bartoli – ritengono che tra i molti personaggi e i molti simboli dei nostri territori Giacomo Puccini sia indubbiamente il più conosciuto e il più internazionale. Non si tratta di valorizzare Giacomo Puccini ma al contrario di chiedere al grande compositore di aiutare le istituzioni a incrementare la conoscenza dei nostri territori dalla Lucchesia alla Versilia.

Il progetto è stato voluto e finanziato dalla Camera di Commercio, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dal Comune di Lucca e dal Comune di Capannori. L’idea creativa è firmata dall’art director Domenico Raimondi con la collaborazione tecnica di Stefano Bellandi. Lucca Promos ne è il soggetto attuatore.

"Si tratta di una campagna volutamente non campanilistica - sottolinea il Presidente Giorgio Bartoli - La suggestione del nostro territorio è fatta di molteplici atmosfere, di varie opportunità e offerte: presentarle in modo integrato e non giustapposto è il nostro obiettivo. Del resto solo un lavoro di squadra può contribuire in modo sostanziale a integrare sforzi e risorse verso un obiettivo comune: diffondere le qualità dei nostri territori.”

“Fare sistema nel settore della promozione turistica – dichiara il sindaco del Comune di Lucca Alessandro Tambellini – non è solo opportuno, ma necessario, sia perché collaborando fra più soggetti riusciamo ad abbattere i costi, e sia soprattutto perché il territorio trae forza dalla visione unitaria che siamo in grado di esprimere. Il Comune di Lucca sta lavorando con grande convinzione in questo senso: ne sono esempi concreti la nuova strategia turistica partecipata e il Cartellone unico degli eventi, come pure la collaborazione con Comuni limitrofi come Capannori su eventi di grande risonanza, penso ai Comics e alla Mostra delle camelie. Questa campagna promozionale dell’intero sistema provinciale va dunque nella direzione da noi auspicata di coesione e offerta integrata che ritengo sarà in grado di generare importanti ritorni per il territorio”.

“Giacomo Puccini, insieme a Giuseppe Verdi, è il compositore ancora oggi più rappresentato nel mondo. Il suo nome – sottolinea il presidente della Fondazione Crl, Arturo Lattanzi - è capace di evocare suggestioni, non solo fra gli appassionati di lirica, e costituisce per la città di Lucca un unicum rappresentato e ‘interpretato’ da una vivacità e da una pluralità di iniziative, pubbliche e private, che hanno pochi eguali in Italia.

“Il progetto The lands of Giacomo Puccini mette a sistema questa pluralità di iniziative e può definirsi strategico proprio perché pensato in modo globale, integrato, unitario e condiviso. E di fronte a queste caratteristiche di unitarietà e condivisione, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca risponde sempre con la sua presenza attiva, come ha già dimostrato partecipando con enti locali e istituzioni pubbliche alla realizzazione di altri, importanti, progetti strategici, dove ha mantenuto il proprio ruolo di sussidiarietà, senza però rinunciare alla propria autonomia decisionale e organizzativa”.  



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca