QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 8° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
giovedì 27 febbraio 2020

Attualità giovedì 13 febbraio 2020 ore 09:55

Prima seduta per la commissione pari opportunità

Si è riunita per la prima volta martedì 11 febbraio. Deborah Bacci è stata eletta presidente. Per il ruolo di vice è stata scelta Francesca Bianchini



MASSAROSA — La commissione pari opportunità del Comune si è riunita per la prima volta martedì 11 febbraio ed ha eletto la propria presidenza con voto a scrutinio segreto. E' stata eletta nuova presidente della commissione Deborah Bacci, di professione insegnante.

“La dignità – ha detto - non deve essere un'occasione: ogni persona deve avere la garanzia di dignità. Combattere ogni forma di discriminazione dà valore all'esistenza umana. Abbiamo il dovere di portare in evidenza i bisogni delle categorie più deboli, dei bambini, delle loro famiglie, delle donne, delle persone diversanente giovani, dei disabili, dei meni abbienti... Anche Massarosa ha bisogno di ritrovare il senso della collettività. Come presidente della Commissione delle Pari Opportunità – ha concluso il presidente Bacci - prendo l'impegno a guidare un gruppo di persone che si adopereranno per il paese di Massarosa”.

Come da regolamento comunale la nuova presidente ha provveduto a nominare il proprio vice-presidente: la scelta è ricaduta su Francesca Bianchini. Fanno parte della commissione pari opportunità anche Ave Angeli, Pietro Cima, Isandro Scarpati, Paola Cappelletti, Stefania Reina e i consiglieri comunali Lorenzo Ghiara, Simona Barsotti e Antonino Di Bella. Al termine della seduta della commissione foto di rito all'ingresso del palazzo comunale con il presidente del consiglio Claudio Marlia e l'assessore alle pari opportunità Elisabetta Puccinelli.



Tag

Coronavirus, farmacia regala gel disinfettanti: «Gesto di solidarietà per i cittadini»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità