Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VIAREGGIO13°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Con le pistole in pugno rubano tutte le borse del negozio di Gucci a Manhattan

Cronaca mercoledì 30 novembre 2022 ore 12:58

Locale sospeso dopo la violenta lite

Il questore ha disposto la sospensione dell'attività per un periodo di 10 giorni, il provvedimento fa seguito ad un grave episodio di cronaca



PIETRASANTA — La questura di Lucca ha reso noto di avere sospeso per 10 giorni l'attività di un locale di Pietrasanta facendo seguito ad un grave episodio di cronaca relativo ad una lite e ad un investimento stradale.

Il questore di Lucca ha motivato così il provvedimento adottato "A seguito dei fatti avvenuti la notte dello scorso 26 Novembre, quando al culmine di una lite scaturita all’interno del circolo un uomo è stato investito dall’auto guidata da un contendente, riportando gravi lesioni".

Il questore ha applicato l’art 100 del Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza, in ragione delle esigenze di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Il circolo sarebbe stato oggetto di numerosi esposti da parte della cittadinanza a causa di episodi di danneggiamenti e schiamazzi nelle ore notturne, fino al grave episodio di sabato scorso che ha determinato particolare allarme sociale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggiore concentrazione si registra nell'area vasta nord ovest. L'appello della Regione per contrastare la malattia: "Importante vaccinarsi"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca