QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 8° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
mercoledì 26 febbraio 2020

Cronaca sabato 01 febbraio 2020 ore 14:59

Ubriaco alla guida inseguito da un cittadino

Procedeva a zig zag per le strade della città seminando il panico e sfiorando i passanti, l'intervento di un automobilista è stato provvidenziale



PIETRASANTA — Un’auto ha percorso a zig-zag prima la via provinciale di Vallecchia, poi il centro storico di Pietrasanta e la via Aurelia invadendo la carreggiata opposta e sfiorando pedoni e auto parcheggiate. Il Comune di Pietrasanta ha definito "minuti di terrore che potevano trasformarsi in tragedia" quanto successo giovedì 30 gennaio, poco dopo le 18 quando solo l’intervento provvidenziale di un cittadino ha evitato che l’auto, guidata da un versiliese, potesse provocare incidenti.

La polizia municipale di Pietrasanta ha atteso i risultati delle analisi del sangue che hanno confermato un tasso alcolemico superiore di quasi sei volte al limite consentito dalla legge.

Tre le pattuglie della municipale che sono state attivate lungo la via Aurelia in direzione Viareggio. Giovanni Fiori, Comandante della Polizia Municipale ha spiegato che "Se la sua corsa non à finita in dramma è perché un cittadino lo ha praticamente pedinato con la sua auto mentre segnalava al telefono la sua posizione passo dopo passo al nostro comando. Sono stati cinque minuti di grandissima tensione. La sua segnalazione è stata di vitale importanza per l’incolumità dell’automobilista, che non era nelle condizioni di guidare, e della comunità. Non si è girato dall'altra parte come spesso accade. Lo ringrazio a nome del comando per quello che ha fatto. E per fortuna nessuno si è fatto male”. A ringraziare il cittadino è stato anche l’assessore Andrea Cosci “Bravissima la nostra municipale che ha disinnescato un pericolo e grazie al cittadino per il suo straordinario senso di civiltà”.

L’automobilista ubriaco è stato deferito all’autorità giudiziaria, il veicolo è stato sequestrato e la patente immediatamente ritirata. 



Tag

Coronavirus, Conte: «La telefonata con Salvini? Mi ha detto che aveva cambiato numero»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità