comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:VIAREGGIO8°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Attualità lunedì 17 novembre 2014 ore 11:29

Summit in Regione sul caso tallio a Pietrasanta

Dopo lo scontro di sabato tra il governatore e i cittadini preoccupati perchè la loro acqua non è potabile, Rossi incontrerà i tecnici di Asl e Cnr



FIRENZE — E' fissato per le 16 nella sede della Giunta regionale a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, il tavolo di lavoro tra il governatore Enrico Rossi, i tecnici dell'Asl e gli esperti del Cnr per capire cosa stia accadendo all'acquedotto di Pietrasanta e quali siano le conseguenze per la salute dei cittadini. 

Da circa un mese infatti, l'acqua che esce dai rubinetti delle case è contaminata da tallio, tanto che il Comune ha sconsigliato di utilizzarla se non per cucinare. 

Un fatto che ha spinto un centinaio di cittadini a partecipare sabato sera a un incontro tra il sindaco di Pietrasanta e Domenico Lombardi e il presidente della Regione, che in realtà avrebbe dovuto essere privato.

Il fatto che si sia trasformato invece in un'assemblea pubblica ha mandato su tutte le furie Rossi che ha definito "matto" il sindaco per "l'improvvisata" che gli aveva fatto.Di fronte alle proteste e alle domande dei cittadini, infatti, Rossi ha ammesso di essere a conoscenza del problema ma di non avere elementi sufficienti per fornire le risposte adeguate. 
Rossi si è però subito impegnato a convocare un tavolo tecnico a Firenze entro 5 giorni e così ha fatto.

All'incontro sarebbero stati invitati anche i rappresentanti dei comitati cittadini.

Rossi a Pietrasanta contestato dai cittadini - Video Nando Melillo


Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità