QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 18°26° 
Domani 16°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
lunedì 24 settembre 2018

Lavoro giovedì 28 giugno 2018 ore 17:50

Appalto revocato, 150 restano fuori dal cantiere

Badge disattivati all'arrivo dei lavoratori del cantiere Azimut Benetti a Bicchio. La denuncia dei sindacati che hanno chiesto un incontro all'azienda



VIAREGGIO — La vicenda dei 150 lavoratori rimasti fuori dai cancelli del cantiere Azimut Benetti di Bicchio, a Viareggio, è stata riportata dalla Rsu e la Fiom Cgil in una nota. Stamattina, spiegano i sindacati, i 150 lavoratori che fino a ieri hanno lavorato nel cantiere, "hanno trovato un’amara sorpresa: i loro badge di accesso al cantiere erano stati disattivati e ad attenderli c'erano gli addetti della società di vigilanza che hanno consentito loro solo di portare via dagli spogliatoi gli oggetti personali".

Tutto a causa della "revoca degli appalti alla ditta Minuti di Treviso che stava operando presso il cantiere Azimut". 

Si tratta, per Rsu e Fiom Cgil, di "un fatto inaspettato e molto grave" perché, spiegano, "pur sapendo delle difficoltà della ditta", un passaggio "del genere avrebbe dovuto essere gestito diversamente, senza scossoni e senza perdita di posti di lavoro per Viareggio e la Versilia" anche se, ricordano loro avevano "tristemente previsto" i rischi di affidarsi "agli appalti" esterni, una "scelta deleteria". 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità