Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VIAREGGIO23°31°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid israeliano sullo Yemen, i video delle esplosioni degli impianti di combustibile colpiti
Raid israeliano sullo Yemen, i video delle esplosioni degli impianti di combustibile colpiti

Cronaca lunedì 24 giugno 2024 ore 16:35

Rapina e pistola alterata, tre in manette

La pistola sequestrata

L'arma e un costoso orologio rubato sono spuntati fuori durante una perquisizione. Arrestati tre giovani tra i 21 e i 22 anni



VIAREGGIO — Fermati per un controllo sono stati trovati in possesso di una pistola a salve modificata e trasformata in un'arma da sparo vera e propria e di un orologio Rolex, risultato bottino di una rapina.

E' accaduto a Viareggio, dove ieri sera polizia e carabinieri hanno arrestato tre giovani tra i 21 e i 22 anni con l'accusa, in concorso tra loro, di rapina e porto di arma da sparo alterata.

I tre si trovavano a bordo di un'auto che era stata segnalata per una rapina avvenuta a Forte dei Marmi lo scorso 22 giugno, durante la quale tre persone si erano impossessate di un Rolex indossato da una persona anziana.

Gli accertamenti sono così proseguiti in commissariato con la perquisizione che ha fatto saltare fuori prima la pistola a salve a cui era stata sostituita la canna con una realizzata artigianalmente e modificato leggermente il munizionamento, affinché potesse essere alloggiato un caricatore, trasformandola così in un’arma da sparo vera e propria, con proiettili calibro 7.65.

Poi, addosso ad uno dei tre fermati, nascosto negli slip, è stato trovato l'orologio in oro: proprio quello rapinato a Forte dei Marmi, così come confermato anche dal proprietario, convocato nella mattinata in commissariato.

A questo punto i tre sono stati arrestati e, sottoposti a fermo di polizia giudiziaria, sono stati accompagnati nel carcere di Lucca a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soglie Isee più elevate e importi più consistenti nelle nuove erogazioni che riguardano circa 1.700 studenti e studentesse. Scadenze e importi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità