QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 07 dicembre 2019

Attualità mercoledì 25 settembre 2019 ore 16:34

Sociale, la Regione finanzia cinque progetti

La Regione Toscana ha messo a disposizione oltre 100.000 euro di finanziamenti per cinque progetti di inclusione sociale



VIAREGGIO — Ammontano a 109.969 euro i finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Toscana per i 5 progetti di inclusione sociale. In particolare sono stati assegnati 12mila euro per il completamento dell’immobile “Casa per il dopo di noi” (Comune di Massarosa), 27.965 euro per la realizzazione di una nuova cucina al centro residenziale S. Francesco (Comune di Camaiore), 20.004 euro per la sostituzione delle finestre Rsa e porte tagliafuoco (Asp Pio Istituto Campana), 25mila euro per la ristrutturazione e risanamento delle case parcheggio di Via dell'Acqua (Comune di Forte dei Marmi) e infine 25mila euro per la riqualificazione della Rsa Villa Ciocchetti (Comune di Pietrasanta).

“Si tratta di una occasione importante – spiega Laura Brizzi, direttore dei servizi sociali dell’Azienda USL Toscana nord ovest – per molte delle realtà piccole e grandi, presenti sul nostro territorio, che si occupano di inclusione sociale. I progetti richiederanno un impegno di circa un milione di euro con metà della cifra assicurata dalla Regione Toscana da sempre attenta a queste problematiche e che ringraziamo per l’impegno, anche economico, dimostrato. Tutte le opere e gli interventi dovranno essere realizzati e conclusi entro il 31 dicembre in modo che i soggetti beneficiari possano trasmettere la rendicontazione finale entro il 31 gennaio del prossimo anno”.

A livello regionale gli investimenti destinati a progetti sperimentali e innovativi in materia di percorsi assistenziali, di accoglienza e per l'inclusione sociale di nuclei familiari, anziani, disabili e minori ammontano a più di un milione e 300 mila. "Abbiamo accolto la quasi totalità delle richieste - dice l'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi - e coperto praticamente tutto il territorio toscano. Quelli che finanziamo sono progetti di ristrutturazione, riqualificazione, risanamento, manutenzione straordinaria, miglioramento, acquisto di arredi e attrezzature, in strutture destinate a disabili, anziani, famiglie, bambini. Tutti interventi che andranno a migliorare la qualità dell'accoglienza e dell'assistenza alle persone che appartengono alle fasce più deboli".



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità