Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VIAREGGIO22°28°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia di Centracchio e Giuffrida, bronzo nello judo: «Volevamo fare le ballerine»

Attualità lunedì 20 maggio 2019 ore 16:56

Notte di nubifragio, esondazioni a Capezzano

Foto d'archivio

Maggiormente colpite le zone interne alla costa, tra Pietrasanta e Camaiore. Notte di lavoro per il Consorzio di Bonifica



CAMAIORE — Nuovo maltempo in Versilia nella notte tra domenica e lunedì. Gli uomini del Consorzio di Bonifica sono intervenuti attorno all'una per contenere il nubifragio che ha colpito in modo particolare le zone interne alla costa, tra Pietrasanta e Camaiore.

"Il personale -sottolinea il Consorzio- reperibile per l'allerta con codice giallo diramata dal Centro funzionale della Regione Toscana, è intervenuto organizzato in squadre, non appena si è compreso che la situazione meteo stava peggiorando ben più del previsto.

Da mezzanotte fino alle due infatti si è verificato un nubifragio localizzato soprattutto a Capezzano Pianore, dove la punta di pioggia ha raggiunto i cinquanta millimetri in un tempo davvero ridotto".

"Grazie al nuovo accordo sulla reperibilità che abbiamo da poco sottoscritto siamo in grado di velocizzare i nostri interventi su tutto il territorio. Infatti uno degli effetti dei cambiamenti climatici è proprio la non prevedibilità con cui si verificano eventi anche di intensità medio alta come è successo ieri sera - Spiega il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi - Le nostre squadre sono entrate in servizio prontamente attivando gli impianti idrovori per far defluire l'acqua e verificando che il deflusso dei canali fosse libero controllando che non ci fossero blocchi di materiale galleggiante in prossimità di ponti e ponticelli".

La zona più colpita dal temporale è stata quella di Capezzano Pianore dove si sono registrate modeste esondazioni nei terreni adiacenti a tre canali, Caravello, Fillungo e Olivella. Corsi d'acqua situati in zone molto delicate che risentono in modo particolare di fenomeni temporaleschi improvvisi.
Il pronto intervento del consorzio e l'accensione delle idrovore ha riportato il territorio in condizioni normali in breve tempo: alle prime luci dell'alba la situazione era sotto controllo senza dover fare alcun intervento in regime di somma urgenza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I tamponi positivi sono emersi con prevalenza nel territorio di Viareggio ma la loro diffusione copre tutti e 7 i comuni versilesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

CORONAVIRUS