comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 15° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
domenica 29 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le ultime parole per il prete prima di morire: «Dica a mia moglie che le voglio bene»

Attualità giovedì 17 marzo 2016 ore 12:23

Amianto, pugno di ferro del Comune

Disposta dal sindaco di Forte dei Marmi la prima rimozione d'ufficio della copertura in eternit di un edificio privato



FORTE DEI MARMI — La procedura d'ufficio scatta 90 giorni dopo la notifica con cui il Comune ordina la rimozione. Nell'arco dei tre mesi a disposizione, il privato deve fare le perizie tecniche necessarie, acquisire le autorizzazioni e avviare i lavori di bonifica.

Al momento, spiega il Comune di Forte dei Marmi, sono 64 gli avvisi di procedimento inviati. Una ventina quelli che hanno già eseguito i lavori e inviato la documentazione dell’intervento. 

“Un lavoro di verifiche che facciamo normalmente – spiega il sindaco Buratti – a causa dei danni provocati dal fortunale del 5 marzo 2015, abbiamo necessariamente intensificato i controlli, avviando una serie di procedure".

"L’amministrazione comunale è ben consapevole della pericolosità rappresentata da questi manufatti, purtroppo ancora residui sul territorio comunale - aggiunge Buratti - invito tutti a verificare eventuali presenze di manufatti in cemento-amianto nelle proprie abitazioni e proprietà e a rivolgersi a ditte specializzate per la loro rimozione e bonifica".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità