Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:VIAREGGIO20°26°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»
new

Coppa Italia, Gasperini “Faremo di tutto per vincere”

Il tecnico dell'Atalanta: "Mai favoriti quando giochi con la Juve"



REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – “Il trofeo sarebbe un’ottima ciliegina, ma la torta sono questi cinque anni, un periodo in cui questa squadra è cresciuta molto, con due finali di Coppa Italia e tre qualificazioni in Champions”. Lo ha detto il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, alla vigilia della finale di Coppa Italia contro la Juventus, in programma domani sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia. “In questo finale di stagione siamo noi gli artefici del nostro destino – ha sottolineato il mister nerazzurro in conferenza stampa – Faremo di tutto per vincere la Coppa e per arrivare secondi in campionato”. “Abbiamo il diritto di giocarci questa partita, contro una grande squadra: mi auguro sia una finale bella e importante – ha aggiunto ‘Gasp’ – Non è giusto che io non abbia vinto un trofeo in carriera? Sono felice delle soddisfazioni che mi sono preso a Bergamo. In Italia puoi vincere solo un campionato o una Coppa Italia, e noi negli ultimi anni abbiamo vinto tante partite. E continuo a dire che preferisco la Champions alla Coppa Italia”. “Noi domani favoriti? Quando giochi contro la Juventus non puoi pensare di essere favorito. E’ lo stesso discorso che mi è stato fatto in Champions contro il Real: sono squadre costruite per obiettivi diversi, la Juve è una squadra forte con grandi giocatori. Pensiamo comunque di poter vincere”, ha concluso Gasperini. “Una vittoria domani rappresenterebbe tantissimo, stiamo lavorando da anni per un titolo – le parole del centrocampista svizzero dell’Atalanta, Remo Freuler – Non ci sono favoriti, noi siamo al cento per cento e lotteremo per vincere. Un titolo per un giocatore e per una società è un valore aggiunto, per questo sono molto carico. Paura non ce n’è, e mi piace molto che domani tornino i tifosi sugli spalti: speriamo di dare una gioia ai nostri supporters”.(ITALPRESS).
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il nuovo aggiornamento dai report di Regione e Asl nord ovest: numeri bassi sul fronte delle positività, decessi fermi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità