Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VIAREGGIO23°31°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid israeliano sullo Yemen, i video delle esplosioni degli impianti di combustibile colpiti
Raid israeliano sullo Yemen, i video delle esplosioni degli impianti di combustibile colpiti

Attualità lunedì 02 marzo 2015 ore 13:26

Orari limitati per giocare alle slot

In arrivo l'ordinanza del sindaco Umberto Buratti: "Ci sono concittadini che stanno rovinando se stessi e le proprie famiglie. Dobbiamo intervenire



FORTE DEI MARMI — "Entro nei bar, vado dal tabaccaio, e vedo concittadini soli, soli, soli davanti alle macchinette, in un rapporto uomo-slot che si consuma in estrema solitudine -ha raccontato il sindaco al Tirreno -  Mi sono detto che, da sindaco, devo fare qualcosa”. 

Umberto Buratti ha così deciso di mettere mano ad un’ordinanza che disciplini gli orari di esercizio delle sale giochi autorizzate e gli orari di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro. “L’intento – spiega – è quello di ridurre i margini temporali di accesso ai giochi, limitando in questo modo la possibilità di spendere soldi nel gioco d’azzardo. Non sarà certo l’intervento risolutore a questo problema di dipendenza, che senza dubbio ha più bisogno di un terapista che di un censore, ma gli unici strumenti a disposizione di un amministratore sono questi ed io intendo usarli per salvaguardare miei concittadini da un comportamento che sta diventando sempre più compulsivo e difficile da gestire. So con certezza che ci sono persone che sprecano lo stipendio o la pensione nel gioco d’azzardo, slot machine, lotto, gratta e vinci e quant’altro proponga questa lucrosa attività legalizzata. Disciplinare gli orari di accesso al gioco sarà un chiaro messaggio che l’amministrazione comunale, attenta a queste tematiche, intende inviare”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soglie Isee più elevate e importi più consistenti nelle nuove erogazioni che riguardano circa 1.700 studenti e studentesse. Scadenze e importi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità