QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
lunedì 18 novembre 2019

Attualità lunedì 06 maggio 2019 ore 09:36

La Monnalisa moderna in carne e ossa

Leonardo da Vinci in Versiliana: in mostra oltre venti macchine di Leonardo e le opere di oltre 40 artisti contemporanei



PIETRASANTA — Le macchine di Leonardo, le opere di oltre 40 artisti e una Monnalisa moderna in carne ed ossa saranno protagonisti di un duplice percorso espositivo proposto dalla Fondazione Versiliana.

Nel 500esimo anniversario della scomparsa di Leonardo da Vinci la Fondazione Versiliana celebra il genio toscano con due mostre nelle sale espositive della Villa La Versiliana e nei locali Ex Incanto di Tonfano.

L'iniziativa, dal titolo Leonardo 500, si svolgerà dall'11 maggio al 9 giugno e farà da prologo alla 40esima edizione del Festival La Versiliana. 

Per la prima volta la Villa La Versiliana ospiterà Le macchine di Leonardo, ovvero le fedeli riproduzioni delle opere di ingegneria, prototipi per il volo, strumenti ed invenzioni realizzate a partire dai suoi disegni. Dall’aliante al paracadute, dalla bicicletta al deltaplano, dalla carrucola a due pesi all’igrometro scrivente, fino al mulino a pietra e al misuratore di vento: saranno più di 20 le macchine che sarà possibile ammirare grazie alle  riproduzioni realizzate nei laboratori di scenotecnica della Pusa University di Assisi. Il percorso espositivo, realizzato in collaborazione Ompsi di Assisi, è curato dall'architetto Pasquale di Gioacchino.

Ad accogliere i visitatori, ci saranno sei grandi monitor su cui saranno trasmessi documentari, interviste a personalità della cultura e immagini in simultanea delle altre mostre allestite da Ompsi in tutto il mondo e curiosità, ci sarà la possibilità di incontrare una Monnalisa moderna - talvolta in carne ed ossa, talvolta in video - che in abiti d'epoca ma con smartphone alla mano e tatuaggi in bella mostra, racconterà sé stessa, spiegherà ai visitatori la modernità e come lei stessa al tempo in cui è vissuta non abbia potuto vivere in libertà e disinvoltura come ancora oggi accade a molte donne nel mondo. 

 “Leonardo ed il suo tempo – invenzioni, storia ed architetture” è invece il titolo del convegno con alcuni tra i più importanti studiosi del rinascimento. Sarà inoltre proposto un concorso pittorico per bambini: ai piccoli visitatori verrà infatti fornito un kit da disegno per colorare opere di Leonardo che i bambini potranno poi fotografare e inviare agli organizzatori che premieranno i lavori più belli. Nel segno del Genio italiano, sarà inoltre possibile ammirare nella Villa, grazie ad una particolare tecnica di scansione in grande formato alcune tra le più suggestive opere su tela realizzate da Michelangelo nella Cappella Sistina, da Giotto nella Cappella degli Scrovegni.

 L'altra mostra dal titolo “Leonardo 500. 1519-2019” proporrà invece nella Villa e nelle sale dell'Ex Incanto di Tonfano, il mondo di Leonardo visto attraverso le tele, disegni e sculture di oltre 40 artisti, pittori, illustratori e scultori contemporanei di fama che hanno esplorato l'uomo, reinterpretato la sua immensa eredità artistica oppure “scherzato” con disegni e divertissement sul genio leonardesco.



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca