Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VIAREGGIO16°26°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Cronaca venerdì 26 maggio 2023 ore 15:34

Banda del tombino, due denunciati

Due uomini sono stati denunciati dalla polizia nell'ambito delle indagini su alcune spaccate col tombino ai danni di esercizi pubblici di Viareggio



VIAREGGIO — Avrebbero sfondato le vetrine dei negozi usando un tombino, per questo motivo due uomini di 36 e 44 anni sono stati denunciati dalla polizia di Viareggio. Un 36enne di Pietrasanta e un 44enne di Viareggio.

Due i furti per i quali risultano accusati, avvenuti nella notte tra il 25 e il 26 Maggio a Viareggio, dove le vetrate degli esercizi commerciali presi di mira sono state trovate sfondate con un tombino prelevato in strada. 

Alle 5 circa un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Viareggio veniva chiamato dal proprietario di una macelleria di Viareggio segnalando che qualcuno, dopo aver sfondato la vetrina con un tombino, aveva fatto irruzione nel negozio asportando generi alimentari. Dalle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza gli agenti riconoscevano immediatamente le due persone che avevano effettuato il furto e, poco dopo, le rintracciavano. Oltre ai generi alimentari rubati, i due venivano trovati in possesso di circa 50 euro in monete e di 320 euro in banconote, questa somma insospettiva gli agenti che hanno subito collegato il denaro ad un altro furto avvenuto nella nottata presso la farmacia Farmae di Via Aurelia Nord. I due venivano quindi accompagnati presso il Commissariato, dove al termine degli accertamenti necessari alla ricostruzione dei due furti, venivano segnalati alla procura,  uno dei due è stato segnalato anche come contravventore al Foglio di via Obbligatorio dal Comune di Viareggio, provvedimento che gli era stato comminato circa un anno fa. 

Proseguono le indagini per collegare i due denunciati ai furti avvenuti nei giorni scorsi presso esercizi commerciali cittadini consumati con lo stesso modus operandi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La scadenza per la prima rata d'imposta è alle porte. Ecco dove si paga di più per seconde case, abitazioni di lusso, pertinenze. Cifre e tabelle
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità