Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:VIAREGGIO16°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca venerdì 26 febbraio 2021 ore 11:23

Sul Tir con la centralina taroccata

la polizia stradale di lucca

La polizia stradale ha indiviuato nel motore una cassettina che trasmetteva dati alterati sugli orari e sulle sostanze anti inquinamento



VIAREGGIO — Voleva eludere i controlli e risparmiare il gasolio, in realtà inquinando di più, l'autista a bordo del Tir fermato ieri al casello autostradale di Viareggio dalla polizia stradale che lo ha sanzionato per aver modificato la centralina del motore, ritirandogli la patente e col fermo del mezzo. Il controllo è scattato da parte di una pattuglia della sottosezione viareggina della Polstrada durante le operazioni di monitoraggio volte a contrastare proprio questo genere di condotte.

E' venuto fuori che l'uomo, 54 anni, aveva modificato la centralina del motore. Era partito da Genova per trasportare collettame a Bari ed era sicuro di non essere scoperto. Invece i poliziotti, una volta fermato il mezzo, lo hanno condotto in officina. Qui, con l’ausilio di una torcia, lo hanno ispezionato accorgendosi di una cassettina che inviava alla centralina informazioni sbagliate, facendole credere che il mezzo fosse fermo e che l’additivo anti inquinamento adBlue fosse in circolo. Non era vero, e questo provocava la fuoriuscita di gas nocivi per l’ambiente. 

L'autista, preso con le mani nel sacco, non ha potuto obiettare. La Polstrada lo ha multato con oltre 2.000 euro, sequestrando la cassettina, ritirandogli la carta di circolazione e fermando il Tir, che andrà ora messo in regola per poter superare una nuova revisione e tornare a circolare. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono risultate positive altre 56 persone e ne sono decedute 4. I dati aggiornati dai bollettini di Asl e Regione Toscana
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca