Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:44 METEO:VIAREGGIO16°24°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Afghanistan e Libia: tutte le armi in mano ai terroristi islamici. Come possono usarle

Attualità venerdì 02 luglio 2021 ore 15:48

L'ospedale dimette l'ultimo paziente Covid

sanitari covid

Da stamani il presidio della Versilia è privo di ricoverati affetti da Sars-Cov-2. Un sollievo che consente di riprendere l'attività ordinaria



CAMAIORE — Era la notizia più attesa ed eccola: a partire da oggi, 2 Luglio, l'ospedale Versilia è senza ricoverati per Covid-19. L'ultimo paziente è stato dimesso stamattina. La notizia conferma l'attuale decremento della pandemia nel territorio della provincia di Lucca e dell'Asl Toscana nord ovest, tanto più che da oggi anche la terapia intensiva dell'ospedale di Massa è senza ricoverati. 

L'ospedale versiliese può così dare il via alle misure di de-escalation previste: chiusura temporanea del reparto di terapia intensiva Covid per consentire la pulizia e la sanificazione di locali e attrezzature e disattivazione del reparto di degenza ordinaria Covid. 

Tuttavia, nel contesto del sistema di rete ospedaliera aziendale, il Versilia resterà sempre pronto a riattivare le proprie bolle Covid nel malaugurato caso in cui i contagi dovessero risalire e si dovesse ripresentare la necessità di accogliere pazienti positivi con percorsi separati.

Il fatto di non avere più ricoverati Covid permetterà all'intero ospedale e in particolare al pronto soccorso, di affrontare l'estate con minore pressione, visto che in questo periodo, con l'arrivo dei turisti e dei villeggianti, la struttura ospedaliera del Versilia è sempre sottoposta ad un maggiore afflusso di pazienti e di richieste di assistenza.

L'ospedale di Lido di Camaiore, nelle precedenti ondate pandemiche, era arrivato ad ospitare contemporaneamente fino a 121 malati Covid il 27 novembre 2020 (durante la seconda ondata) e 118 il 1 aprile 2021 (durante la terza ondata). Con l'ultimo paziente dimesso si volta pagina e l'azienda desidera ringraziare tutto il personale che in questi difficili mesi si è impegnato per far fronte alla pandemia facendo un intenso e proficuo gioco d'équipe.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 3 i nuovi casi di contagio emersi dall'attività di tracciamento condotta nelle ultime 24 ore. Ecco dove si trovano nel dettaglio territoriale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità