QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi -0°5° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità mercoledì 07 giugno 2017 ore 13:45

Candidato sindaco accerchiato da venditori abusivi

Bramanti stringe la mano a un agente

Il candidato della Lega Nord Gianpaolo Bramanti aveva scattato foto alla merce in vendita. Poi l'ntervento di un agente ausiliare e dei carabinieri



FORTE DEI MARMI — "Poche ore fa, nella ridente Forte dei Marmi sono stato accerchiato ed aggredito da un gruppo di venditori abusivi. Solamente il tempestivo intervento delle forze dell'ordine è riuscito ad evitare il peggio". E' il racconto fatto su Facebook dal candidato sindaco della lista Legati al Forte, sostenuto da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Alleanza per Forte dei Marmi, Gianpaolo Bramanti.

Il candidato alla poltrona di primo cittadino si sarebbe soffermato davanti a un gruppo di venditori stranieri per scattare delle foto alla loro merce. Questi avrebbero reagito accerchiandolo e tentando di strappargli il cellulare. Sul posto è poi intervenuto un agente ausiliare e poi i carabinieri.

"Siamo indignati", ha commentato il segretario toscano della Lega Nord e capogruppo in consiglio regionale della toscana Manuel Vescovi che ha espresso "la massima solidarietà a Bramanti e parimenti la nostra totale deplorazione per un fatto che testimonia, per l'ennesima volta, i tanti errori commessi dalla sinistra sul delicato tema dell'immigrazione".



Tag

La parodia di Boris Johnson per le elezioni, 'Love Actually' diventa 'Brexit Actually'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità