QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 15°17° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 21 settembre 2019

Attualità mercoledì 07 ottobre 2015 ore 16:38

Sant'Anna, l'ossario avrà la sua campana

Sarà collocata dietro l'ossario la campana dello sculture Romano Cosci, realizzata nei primi anni del duemila con il contributo dei cittadini



STAZZEMA — Sarà collocata in uno spazio dietro l'Ossario entro il 2 giugno 2016 la Campana della Memoria opera dello scultore Romano Cosci che per anni non ha trovato una adeguata collocazione.

Questa la notizia emersa a seguito dei sopralluoghi che il sindaco di Stazzema, Maurizio Verona con i tecnici comunali e l'Associazione Nuova Sant'Anna, ha svolto in questi giorni da cui è emerso un programma concreto per la collocazione della campana nel luogo per il quale era stata costruita. 

Si tratta di una campana artistica del diametro di 1.395 mm e del peso di 1.850 Kg fusa a memoria dell'eccidio compiuto il 12 agosto 1944 a S. Anna di Stazzema (LU), in cui persero la vita 560 innocenti, impreziosita dai bassorilievi sono opera dello scultore Romano Cosci, recentemente scomparso. 

La campana era stata realizzata nei primi anni duemila con i soldi raccolti in tutta la Versilia (e non solo) dal superstite della strage nazista Angiolo Berretti, ma per diverse vicissitudini la campana non era stata ancora collocata, né tantomeno messa in condizione di suonare. 

La campana era stata momentaneamente sistemata all'imbocco del sentiero della Via Crucis su un basamento. Il progetto di collocazione prevede il posizionamento della campana nello spazio retrostante il monumento Ossario con la realizzazione di una piattaforma e di un sostegno che consentirà alla preziosa opera di suonare. Negli ultimi mesi è stata raggiunta una intesa sul luogo della collocazione e l'Amministrazione Comunale ha voluto fortemente risolvere una situazione di stallo che andava avanti da anni. Oggi la campana si trova in un laboratorio a Pietrasanta per provvedere alla patinatura e alla pulizia dell'esterno.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità