Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:45 METEO:VIAREGGIO13°19°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità giovedì 29 aprile 2021 ore 13:15

Legge antifascista, firme consegnate alla Camera

Il sindaco di Stazzema Maurizio Verona con le firme da consegnare

Il sindaco di Stazzema ha consegnato le 240mila firme raccolte per la proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista e nazista



STAZZEMA — Ne bastavano 50mila ed invece sono oltre 240mila le firme raccolte per la proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda nazifascista, e questa mattina il sindaco di Stazzema Maurizio Verona le ha consegnate alla Camera dei Deputati. 

A riceverlo la presidente del gruppo Pd Debora Serracchiani, insieme ai deputato Emanuele Fiano e Umberto Buratti.

Tutto è iniziato il 19 Ottobre 2020 quando il Comitato Promotore, presieduto dal Sindaco di Stazzema Maurizio Verona, aveva depositato in Cassazione la proposta di legge di iniziativa popolare finalizzata a disciplinare pene e sanzioni verso coloro che attuano propaganda fascista e nazista con ogni mezzo, in particolare tramite social network e con la vendita di gadget.

L'operazione è partita dal comune di Stazzema teatro il 12 Agosto 1944 di un eccidio nazista che vide la morte di 560 persone, fra i quali donne e bambini.

Ne sarebbero servite 50 mila di firme per portare la legge in Parlamento, ma dopo cinque mesi ne sono state raccolte oltre 240mila.

La proposta accompagnato dalle firme degli elettori, deve essere presentato a uno dei Presidenti delle due Camere, il quale lo presenta alla Camera di competenza, la quale poi deve verificare il computo delle firme e accertare la regolarità della richiesta.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato odierno, in arrivo con i bollettini ufficiali di Regione e Asl, emerge a fronte di 173 fra tamponi e test rapidi processati
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità