comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 9° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
La storia della «Piccola Guerriera di Bergamo», neonata positiva al coronavirus

Attualità lunedì 10 aprile 2017 ore 11:37

Alfano e Tillerson a Sant'Anna di Stazzema

Angelino Alfano e Rex Tillerson - foto twitter

Il ministro degli esteri e il segretario di Stato americano hanno reso omaggio al sacrario delle vittime dell'eccidio nazi-fascista del 12 agosto 1944



STAZZEMA — Prima di dare il via al G7 dei ministri degli Esteri a Lucca, il ministro Angelino Alfano ha voluto rendere omaggio insieme al segretario di Stato americano Rex Tillerson e al rappresentante per la politiche estera dell'Unione Europea Federica Mogherini ad uno dei luoghi simbolo degli orrori del nazifascismo, Sant'Anna di Stazzema, il minuscolo paese alle pendici delle Alpi Apuane dove, il 12 agosto del 1944, SS e fascisti travestiti con divise tedesche uccisero 560 persone innocenti, per lo più donne, bambini e vecchi.

"A Stazzema con il collega americano Tillerson per commemorare le vittime della strage e dire, insieme, mai più" ha twittato il ministro Alfano arrivato a Sant'Anna dove è stato accolto dal sindaco di Stezzema Maurizio Verona.

"Noi vogliamo essere coloro che sanno rispondere a quanti creano danni agli innocenti - ha dichiarato Tillerson - in qualunque parte del mondo. Sant'Anna di Stazzema sarà luogo di ispirazione per la nostra azione".

"Mi fa impressione che come prima cosa i sopravvissuti di Sant'Anna ci chiedano di fare in modo che l'Europa non frani - ha commentato Mogherini - E io prometto che l'Europa non franerà, abbiamo ancora più bisogno di Europa. C'è questo impegno perchè altrimenti rischiamo di perdere un grande spazio di pace e cooperazione e la storia questo ce lo ha insegnato".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca