QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 7° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca giovedì 16 maggio 2019 ore 12:29

Sette colpi in due mesi, arrestati quattro ladri

La banda è stata scoperta dall'attività investigativa dei carabinieri che hanno lavorato a 360 gradi. Tre sono in carcere, uno ai domiciliari



VIAREGGIO — Furto aggravato in concorso è l’accusa per quattro persone già note alle forze di polizia, indagate nell’ambito di una prolungata attività investigativa condotta dai carabinieri di Viareggio.

Si tratta di tre italiani, un viareggino del 1976, uno di Pietrasanta del 1989 e un fiorentino del 1974 e di un romeno del 1992.

Nei confronti dei quattro è stata emessa un’ordinanza di misura cautelare firmata dal gip del Tribunale di Lucca, Antonia Aracri, su richiesta del pm Elena Leone, che ha condiviso a pieno gli indizi di colpevolezza raccolti dai carabinieri, dopo le indagini. Il 43enne si trova ai domiciliari, gli altri tre in carcere.

I quattro sono responsabili di sette furti aggravati in alcune attività di Viareggio, nel periodo tra gennaio e marzo 2019. I quattro solitamente forzavano la porta o una finestra e asportavano i soldi contenuti nei distributori automatici, computer, soldi in contanti.

Una volta in un negozio di biciclette hanno rubato quattro mountain bike e una bici con la pedalata assistita.

I carabinieri sono riusciti a risalire a loro anche grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza presenti nei vari luoghi, attraverso le impronte, agli indumenti utilizzati dagli indagati nei vari furti e ritrovati a seguito di perquisizione nei rispettivi domicili.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca