Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:VIAREGGIO11°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Toscani in TV venerdì 15 ottobre 2021 ore 09:36

Luigi mercante a "Cash or Trash"

Una teca con una palla da baseball e delle stampe di vecchie foto di giocatori è l'oggetto che Luigi di Viareggio ha presentato a "Cash or Trash"



VIAREGGIO — Una teca memorabilia del baseball non è cosa facile di cui disfarsi se la propria moglie si rifiuta di tenerla in casa (comprensibilmente), così Luigi, 43 anni di Viareggio ci prova presentandola ai collezionisti esperti di "Cash or Trash".

Nella trasmissione cinque mercanti (Ada Egidio, Giano Del Bufalo, Gino Bosa, Roberta Tagliavini, Stefano D'Onghia) si contendono in un'asta, oggetti vintage trovati nelle soffitte o nei mercatini e destinati a nuova vita. Tra questi quello che Luigi ha avuto in regalo da un amico proprietario di un pub. 

In effetti come ha notato subito l'esperto consulente Alessandro Rosa che stima gli oggetti prima della loro presentazione ufficiale davanti ai mercanti, "la teca commemorativa del baseball è un tipico Memorabilia, di produzione industriale, legato a sportivi famosi. I pub sono pieni di oggetti simili dii scarso valore. Nonostante la composizione risulti piacevole, gli oggetti in sé sono poco curati. La teca è dipinta cercando di dare una patina antica ma rimane un oggetto molto comune nel mondo anglosassone e il valore non supera le 50 euro." 

Anche i mercanti hanno fatto le stesse valutazioni ma quando Roberta Tagliavini, insieme a suo figlio Mattia Martinelli, titolare della Galleria Robertaebasta,  si innamora di un oggetto, lo ottiene e alla fine Luigi è riuscito a ricavarne ben 120 euro.

Cash or Trash - Chi offre di più? è un programma televisivo italiano che va in onda su Nove dal 4 ottobre 2021. La conduzione è affidata a Paolo Conticini. La struttura del programma si basa sul format originale tedesco Bares für Rares: in ogni puntata cinque concorrenti portano un oggetto di cui vogliono disfarsi che si fanno stimare dal famoso consulente e banditore di aste Alessandro Rosa per poterlo vendere. 

Una volta terminata la valutazione, il venditore si sposta in una stanza con cinque mercanti, i quali visioneranno l'oggetto in vendita facendo descrivere la storia del bene oggetto dell'asta. Terminata l'asta, tra offerte e rilanci, questa si concluderà con la decisione del concorrente se accettare l'ultima offerta proposta o riportare a casa il proprio oggetto.

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le vittime registrate nelle ultime 24 ore portano a 706 i totale di morti nell'area provinciale da Febbraio 2020, ovvero dall'inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca