QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VIAREGGIO
Oggi 26°32° 
Domani 25°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
mercoledì 21 agosto 2019

Attualità venerdì 01 febbraio 2019 ore 16:30

Staccati 4mila biglietti al museo archeologico

Il 2018 chiude in positivo con numerose presenze e una partecipazione agli eventi organizzati. Il successo della didattica



CAMAIORE — Un 2018 all’insegna di un crescente successo per il Civico Museo Archeologico di Camaiore. Oltre 4mila i biglietti staccati durante l’anno appena concluso con oltre 31 eventi collaterali tra visite guidate, escursioni sul territorio, conferenze e laboratori che hanno registrato un totale di circa 4600 partecipanti.

"Il dato che ha registrato una crescita maggiore - sottolinea il Comune di Camaiore -  è quello relativo alla didattica con le scuole al centro di duecento appuntamenti tra visite guidate e laboratori: di questi 163 sono stati usufruiti da scuole del territorio del Comune di Camaiore tra Infanzia, Primaria e Secondaria dei tre Istituti Comprensivi. A questi appuntamenti si aggiungono oltre trenta attività con scuole di altri comuni tra cui Capannori, Forte dei Marmi, Lucca, Massa, Massarosa, Pietrasanta e Viareggio. La collaborazione con le scuole si amplia inoltre con il progetto di alternanza scuola lavoro dell’I.I.S. Chini-Michelangelo, che ha visto gli studenti partecipare alle visite al museo e alle escursioni a Montecastrese, e con il progetto “Ciceroni al museo” del Liceo Classico/Linguistico Carducci di Viareggio che ha visto i ragazzi protagonisti di visite guidate".

“Voglio ringraziare l’Ufficio Musei, guidato dalla Dottoressa Marzia Bonato, e il Gruppo Archeologico Camaiore per la qualità del lavoro che svolgono quotidianamente - ha detto il sindaco Del Dotto - I risultati sono sotto gli occhi di tutti e vogliamo continuare a sostenere questo percorso di crescita. Prossimamente inaugureremo una nuova sezione dell’esposizione, creata grazie a una parte della donazione dell’Harry Jackson Trust. Oltre alle cere e ai gessi, che saranno ospitati in un museo realizzato da Giampiero Pardini nelle stanze della ex Circoscrizione a Capezzano Pianore, il Comune di Camaiore ha ricevuto un preziosissima collezione di reperti archeologici di epoca classica, appartenuti al famoso artista statunitense”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca