Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:VIAREGGIO14°  QuiNews.net
Qui News versilia, Cronaca, Sport, Notizie Locali versilia
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Cronaca domenica 24 gennaio 2021 ore 17:30

Ferisce una guardia e fa pipì contro i carabinieri

carabinieri di viareggio

I militari sono intervenuti ieri sera davanti a un supermercato. Ferito anche uno di loro che ha avuto bisogno delle cure del pronto soccorso



MASSAROSA — Prima si è scagliato contro la guardia giurata in servizio davanti al supermercato, ferendola al volto, poi all'arrivo dei carabinieri si è rivolto contro di loro prima facendo pipì al loro indirizzo e poi con violenza tanto che uno dei militari ha avuto bisogno delle cure del pronto soccorso dell'ospedale della Versilia.

Sono stati momenti concitati, quelli di ieri sera davanti a un supermercato di Massarosa dove i carabinieri della locale stazione - giunti su richiesta delle persone sul posto - si sono recati intorno alle 19,30 di ieri sabato 23 gennaio cogliendo in flagranza un uomo che colpiva con due pugni al volto la guardia giurata in servizio all’ingresso del negozio, procurandogli una lesione.

Quando i militari hanno avvicinato l’aggressore per identificarlo, lui si è rifiutato di fornire le proprie generalità minacciando i carabinieri di picchiarli se non lo avessero lasciato in pace. Ciò detto, si è abbassato i pantaloni per urinare al loro indirizzo prima di aggredirli con calci e pugni.

A quel punto sono state inviate da Viareggio tre pattuglie di rinforzo a cui si è aggiunto l'aiuto di alcuni passanti e della stessa guardia giurata: tutti insieme sono riusciti a contenere il soggetto. A seguito dell’aggressione con calci e pugni, un carabiniere ha riportato contusioni in più parti del corpo giudicate guaribili in 7 giorni dal pronto soccorso dell’Ospedale Versilia.

Successivamente, l’aggressore è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto. Adesso è trattenuto in attesa dell’udienza di convalida che si terrà domani mattina.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità